Regione Piemonte

Nizza Monferrato | Rassegna "Omaggio all’uomo che piantava gli alberi" - incontro "Cercando cieli profondi"

Published on 15 September 2019 • Culture Piazza Giuseppe Garibaldi, 40, 14049 Nizza Monferrato AT, Italia

“Omaggio all’uomo che piantava gli alberi” è il titolo della rassegna in programma con otto eventi ad Asti, Nizza Monferrato, Baldichieri d'Asti, Camerano Casasco, Chiusano d'Asti, Villafranca d'Asti e nei boschi della Riserva Naturale di Valle Botto, con cui sarà ricordata la figura di Giovanni Giolito (Gim) nel decimo anniversario della morte.

L’uomo, originario di Nizza Monferrato, è la versione astigiana di Elzéard Bouffier, il personaggio raccontato da Jean Giono ne “L’uomo che piantava gli alberi”: nella sua lunga vita ha messo a dimora oltre ventimila germogli nella terra della Sarmassa, della Langa, del Sassello e nei paraggi di Nizza Monferrato.


Programma


Sabato 14 settembre - ore 21:00 - Chiusano d'Asti - Terrazza degli artisti


Concerto sotto le stelle

Il Maestro Walter Porro e la sua fisarmonica

Dalla canzone d'autore al jazz e al pop, Walter Porro, che è anche autore e arrangiatore, è stato per anni al fianco di Giorgio Conte, ha collaborato con musicisti (Mauro Pagani, Arisa, Massimo Ranieri) e accompagnato artisti (Baglioni, Paoli, Vecchioni, Nannini, Franco e Dino Piana).

Introduce il sindaco Luigi Bosco


Domenica 15 settembre - ore 15:00 - Chiusano d'Asti - Terrazza degli artisti


Cosa ci dicono gli alberi

Passeggiata nel paesaggio da Chiusano a Camerano Casasco seguendo i segni della natura.

Conducono Marisa Varvello e Marco Rosso.

Letture con Gianfranco Miroglio, pensieri sul paesaggio di Ottavio Coffano.

Servizio navetta per il ritorno da Camerano a Chiusano.


A Ottobre - Nizza Monferrato - Scuola primaria Rossignoli


Cosa vuole dire essere albero o erba officinale

Lezioni per bambini delle classi quarte.

Imparare il valore degli alberi, la loro funzione per l'ambiente, il carattere delle specie.

Scoprire i profumi delle erbe officinali e i luoghi che si scelgono per vivere. E poi decidere quale albero o erba si vorrebbe nella vita.

Con Alessandra Fassio, Laura Nosenzo, Francesco Ravetti.

I vasetti delle erbe officinali sono donati dall'Azienda florovivaistica Fratelli Paracchino di Isola d'Asti.


Sabato 19 ottobre - ore 17:00 - Asti - Museo Paleontologico


"La natura è un tempo... foreste di simboli"

Alberi muse di pittori e scultori astigiani.

Conversazione con gli artisti a cura di Clizia Orlando.

Espongono: Gianni Buoso, Armando Brignolo, Giancarlo Ferraris, Eugenio Guglielminetti, Giulio Lucente, Mac, Guido Mastallone, Sergio Omedè, Lia Rinetti.

Conclude Beppe Rovera.


Sabato 26 ottobre - ore 10:00 - Villafranca d'Asti - Sala Bordone


La valigia del gentleman

Presentazione del libro "Le stagioni di Gim" con l'autrice Laura Nosenzo.

Moderano il sindaco Anna Macchia e l'assessore Delfina Noto.


Venerdì 15 novembre - ore 12:00 - Baldichieri d'Asti - Scuola media G. Goria


L'Armadio degli alberi

Inaugurazione della piccola biblioteca sul mondo delle piante.

Il sindaco Gianluca Forno guida la lettura ad alta voce con insegnanti, studenti, cittadini di Baldichieri e del mondo.


Venerdì 22 novembre - ore 10:00 - Villafranca d'Asti - Sala Bordone


Belle persone

Racconti di chi ha raccolto il testimone di Giovanni Giolito e ha scelto di vivere nel rispetto dell'ambiente e per il benessere della terra: Alessandro Mortarino, Nico Banchini, Federica Bera, Paolo Corda e Micaela Soldano, Marta Delle Piane, Irene Trione.

Modera il sindaco Anna Macchia.

Partecipano le classi terze della scuola media Goria.


Giovedì 5 dicembre - ore 21:00 - Nizza Monferrato - Foro Boario


Cercando cieli profondi

Gli amici di Giovanni Giolito ripercorrono il suo spirito libero leggendo brani dal libro "Le stagioni di Gim" e gli allievi dell'Istituto Comprensivo Dalla Chiesa (corso E a indirizzo musicale) eseguono interventi musicali.

Introducono il sindaco Simone Nosenzo e l'assessore Ausilia Quaglia.


In Autunno - Riserva Naturale di Valle Botto (Asti)


Durante l'autunno, nei boschi che racchiudono i fossili, si metteranno a dimora nuove piante: un gesto, non solo simbolico, per esprimere amore e gratitudine alla terra.

Con i guardiaparco della Riserva, i giovani e tutti coloro che vorranno dare una mano.


Ideazione e coordinamento: Laura Nosenzo

Info: 338 6678565 - www.astipaleontologico.it


Gli incontri sono a ingresso libero tranne le attività in classe a Nizza Monferrato.